Tutte le risposte di Cardiologia

Hai un dubbio o un problema di Cardiologia? Cerca la soluzione fra le risposte dei nostri esperti!

Cerca fra le risposte

Le ultime risposte dei nostri specialisti
  • Stent: cosa è?

    Lo stent è un piccolo cilindro che si inserisce nelle arterie già dilatate con la tecnica del palloncino per tenere aperto il vaso. Il ricorso a stent medicati, "divaricatori"...

  • Aneurisma dell'aorta addominale: cosa è?

    L'aneurisma è la dilatazione di una arteria del nostro corpo. La parete dell’arteria diventa sottile per la perdita della sua componente elastica e si dilata progressivamente fino ad arrivare...

  • Insufficienza venosa: come si cura?

    Nel trattamento chirurgico dell'insufficienza venosa cronica tra i metodi alternativi a quello di rimozione chirurgica, che ha un certo numero di possibili complicazioni e tempi di recupero prolungato per la cicatrizzazione, vengono talvolta...

  • Coronarografia: come si svolge?

    Puoi stare tranquillo. La coronarografia è un esame radiologico, se pur piuttosto invasivo, e non un intervento chirurgico. La necessità di questa procedura nasce dall'inadeguatezza della TAC e della risonanza magnetica...

  • Intervento al cuore: quale terapia seguire?

    La riabilitazione cardiologica è una componente fondamentale del percorso assistenziale del paziente cardiopatico in seguito ad infarto o ad intervento chirurgico. I programmi di riabilitazione cardiovascolare tengono conto di numerosi...

  • Elettrocardiogramma: di cosa si tratta?

    L'elettrocardiogramma (ECG) è il tracciato ottenuto mediante l'elettrocardiografo. Consente di rappresentare graficamente l'attività elettrica cardiaca durante la fase di contrazione (sistole) e di rilasciamento (diastole) degli atri e dei ventricoli. ...

  • Elettrocardiogramma: come si esegue?

    La registrazione dell'elettrocardiogramma può avvenire a riposo o sotto sforzo. Stai tranquillo: l'elettrocardiogramma è un esame non invasivo, indolore e privo di rischi. Mentre sei in posizione supina ti...

  • Dolore al petto: potrebbbe essere infarto?

    Buongiorno. I sintomi dell'infarto sono tendenzialmente un dolore al petto acutissimo, che inizia nella parte inferiore del torace o nella parte superiore dell’addome. Il dolore si diffonde spesso al collo e alle spalle,...

  • Infarto cardiaco : quali sono i sintomi?

    I sintomi classici dell'infarto cardiaco sono solitamente un dolore acuto, opprimente, che non si attenua con il riposo e che non si modifica con il respiro o la pressione. ...

  • Malattie cardiocircolatorie: quali le cause?

    Le principali cause delle patologie cardiocircolatorie sono legate all'invecchiamento ed a fattori congeniti. Il fumo di sigaretta, un'alimentazione ricca di grassi e uno stile di vita sedentaria possono anche...