Cosa fare in caso di ferro basso e gastrite?

"Mio figlio ha 23 anni e da diverso tempo ha un basso livello di ferro, una piccola gastrite ed è intollerante al lattosio, non è celiaco e tutti gli esami richiesti dall'ematologo, compresa la tac addominale, sono risultati negativi. Ha fatto 8 più tre fiale di ferro in ematologia, ma i valori sono risaliti in modo quasi insignificante. Che strada mi consiglia di intraprendere?"

Ti riporto le cause più comuni di ipoferritinemia, così come emerge dai tanti dati letteratura clinica:

Il medico ha prescritto degli esami specifici a tuo figlio sia per valutare l'efficacia della terapia, sia per verificare se e quanto i valori siano migliorati. Sarà l'ematologo a decidere come indagare ulteriormente e, di conseguenza, intervenire con eventuali terapia mediche. Per quanto possibile, cerca di non farti sopraffare dell'ansia. Cordialità

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposta a cura di:

Specialità:
Ematologia
Argomenti:
Gastrite, Diarrea, Colon, Emorroidi, Reflusso gastroesofageo, Celiachia, Ferritina bassa, Alcolismo, Morbo di crohn, Ipoferritinemia, Intollerante al lattosio, Malnutrizione
lascia una recensione

Risposte simili