Cosa significa "ipertensione polmonare e insufficienza mitralica"?

"Buongiorno, dopo aver fatto un'ecocardiogramma, mi è stata riscontrata un'ipertensione polmonare, lieve ipertrofia concentrica del ventricolo sinistro, note fibrotiche degli apparati valvolari determinanti insufficienza mitralica aortica e triscupidalica di grado lieve. Potreste gentilmente spiegarmi cosa significa? Grazie."

Mi viene spontaneo rispondere con una domanda: tu come stai? Ti viene il fiato corto per minimi sforzi o dopo una corsa di mezz'ora? Nel primo caso, ti conviene rivolgerti ad un centro specializzato nella cura dell'ipertensione polmonare; nel secondo, mantieniti allenato, evitando sforzi esagerati nella stagione fredda.

Da un punto di vista tecnico (emodinamico), l'ipertensione polmonare è l'aumento della pressione del sangue nel circolo polmonare (che inizia dal ventricolo destro del cuore e dall'arteria polmonare e finisce nelle vene polmonari e poi nell'atrio sx). E' l'equivalente dell'ipertensione arteriosa sistemica, di cui tutti parlano (ho 160/90 di pressione, prendo la compressa per la pressione) per il circolo polmonare.

Da un punto di vista curativo, un adeguato stile di vita e, da qualche anno, alcuni farmaci, danno risultati incoraggianti, sia per i malati che i medici.

Risposta a cura di:
Dr. Leon Bertrand
Dr. Leon Bertrand
Cardiologo Modena
(2)
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte