Tutte le risposte di Grandi ustioni

Hai un dubbio o un problema di Grandi ustioni? Cerca la soluzione fra le risposte dei nostri esperti!

Cerca fra le risposte

Le ultime risposte dei nostri specialisti
  • Ustione: qual è la prima cosa da fare?

    Sia che il paziente sia un adulto o un bambino la prima cosa da fare è allontanare la fonte dell`ustione (che può essere una fonte di calore o una sostanza chimica). ...

  • Ustione di 3° grado: è possibile eliminarne i segni?

    Purtroppo non è possibile eliminare completamente una cicatrice anche se la si può rendere meno visibile; dipende dal tipo: se è retraente o distrofica (quando forma una specie di cordone) ha un margine...

  • Ustioni: sono utili i rimedi naturali?

    Usare rimedi naturali senza il parere di un medico può essere pericoloso. Le ustioni devono essere curate in base alla loro natura e alle loro caratteristiche: un prodotto non...

  • Grande ustione: che cos'è?

    E' un'ustione che compromette la vita di una persona: si parla di grande ustione quando colpisce almeno il 20% della superficie corporea di un adulto o l'8 % di quella di un bambino:...

  • Trapianto di pelle: come avviene?

    Il trapianto della pelle è una procedura fondamentale per le grandi ustioni che permette di innestare sulle zone ustionate strati di pelle prelevati da altre parti del corpo attraverso il trapianto autologo...

  • Ustione chimica: qual è la prima cosa da fare?

    I principi da seguire in caso di ustione chimica sono gli stessi da tenere presente per l'ustione da calore: è necessario allontanare la fonte dell'ustione, quindi togliere i vestiti impregnati della sostanza corrosiva...

  • Intervento post ustione: quanto tempo deve passare?

    Le cicatrici generalmente si attenuano con il passare del tempo, per cui è meglio aspettare che la cicatrice si stabilizzi prima di programmare un intervento di ricostruzione. I tempi...

  • Gradi delle ustioni: come vengono definiti?

    Si distingue tra ustioni superficiali e profonde: le prime sono epidermiche e guariscono autonomamente, mentre le seconde possono compromettere la sopravvivenza del paziente e in questo caso l`intervento del chirurgo è necessario anche...

  • Ustioni da sostanze chimiche: cosa fare?

    Nel caso di ustioni da sostanze chimiche, è importante togliere subito i vestiti contaminati e trattare il soggetto vittima delle lesioni cutanee con guanti. Nel caso di ustioni con...