Tutte le Risposte per Chirurgia generale

Cerca fra le risposte

Leggi le risposte per Chirurgia generale
  • Biopsia: di cosa si tratta?

    Buongiorno. La biopsia consiste nel prelievo di un pezzetto di tessuto che si desidera studiare: se devi effettuare una biopsia, considera che il prelievo di solito viene fatto previa anestesia locale...

  • Appendicite acuta: cosa è?

    L'appendicite acuta è un'infiammazione ed infezione della appendice vermiforme (un sottile tubulo che origina dalla prima porzione del grosso intestino chiamato cieco) che normalmente è posizionata a livello del quadrante inferiore...

  • Appendicite: quali sono i sintomi iniziali?

    La sintomatologia tipica dell'appendicite è generalmente caratterizzata da un dolore inizialmente localizzato nell’area intorno all’ombelico, che si focalizza successivamente a livello del quadrante addominale inferiore destro. La sintomatologia spesso varia da paziente...

  • Ernie addominali: ce ne sono di diversi tipi?

    Qualsiasi punto della tua parete addominale è la potenziale sede di un’ernia, ossia della fuoriuscita di un viscere, totalmente o in parte, dalla sua sede anatomica naturale, fino a diventare palpabile sotto la...

  • Ernia: da cosa è causata?

    Non ci sono cause specifiche, dimostrate in modo inequivocabile. Sicuramente una debolezza congenita dei tessuti della parete addominale è una condizione che predispone allo sviluppo di un’ernia nel corso degli anni. ...

  • Asportazione della cistifellea: quali conseguenze?

    Buongiorno. La colecistectomia viene oggi eseguita di routine con tecnica mininvasiva (laparoscopia) attraverso 3 o 4 piccoli fori sulla parete addominale. Se devi sottoporti a questo tipo di...

  • Colecistectomia: c'è una dieta indicata?

    Non esiste un particolare regime alimentare da seguire: è utile avere una dieta con pasti regolari di piccola entità e frequenti (mangiare poco e spesso), evitando alcolici, cibi particolarmente elaborati e grassi.

  • Biopsia del fegato: come avviene?

    La biopsia epatica, cioè del fegato, consiste nel prelevare un piccolo frammento di tessuto epatico e rappresenta il metodo migliore per la diagnosi di malattie epatiche acute e croniche: si tratta ovviamente dell'ultimo...

  • Laparoscopia ed endoscopia, che differenza c'è?

    La laparoscopia è una tecnica operatoria che permette l'introduzione nell'addome di uno strumento a fibre ottiche (laparoscopio) attraverso un'incisione minima della tua cute, consentendo un'ampia visione della cavità addominale. Nella...

  • Asportazione di polipi durante la gastroscopia: è possibile?

    La gastroscopia è fondamentalmente un esame diagnostico endoscopico attraverso il quale il medico osserva il tratto superiore dell'apparato digerente per valutare se esistano lesioni responsabili dei disturbi che lamenti. Lo...