I farmaci per curare la pressione alta possono causare la tosse?

"Da qualche mese ho iniziato a prendere dei farmaci per curare l'ipertensione. Nello stesso periodo ho iniziato ad avere una tosse molto fastidiosa, che persiste ormai da diverse settimane, anche se non ho l'influenza e non fumo. Può esserci una correlazione tra l'assunzione di farmaci per la pressione alta e la tosse?"

La tosse è un effetto collaterale molto comune degli ACE (inibitori dell'Enzima di Conversione dell'Angiotensina) oppure, anche se più raramente, dei SARTANI ovvero di quei farmaci che trovano impiego specialmente nella terapia dell'ipertensione arteriosa.

La tosse è segnalata infatti nei foglietti illustrativi di questi farmaci come possibile effetto indesiderato.

Se hai il sospetto che una tosse cronica sia insorta proprio in concomitanza con l'assunzione di questo tipo di farmaco è bene che tu consulti il tuo medico di base per valutare il possibile effetto della medicina.

Può darsi che tu debba cambiare farmaco per controllare la pressione alta. Qualora la tosse abbia origini diverse invece il tuo medico di base saprà consigliarti gli accertamenti del caso. Per fare una diagnosi potrebbe bastarti una semplice visita clinica, eventualmente una radiografia del torace oppure una spirometria.

Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte