Tiroidite linfocitaria silente

Contenuto di:

La tiroidite linfocitaria silente è un'infiammazione della tiroide per effetto della quale il paziente alterna periodi di ipertiroidismo a periodi di ipotiroidismo. La terapia farmacologica mira ad alleviare alcuni sintomi come la tachicardia e la sudorazione eccessiva.

Che cos'è la tiroidite linfocitaria silente?

Missing | Pazienti.it

La tiroidite linfocitaria silente o “indolore” è una forma di tireopatia acuta, subacuta, che esordisce di solito con tireotossicosi da rilascio in circolo di ormoni tiroidei preformati. E' più frequente nei pazienti con pre-esistente tireopatia autoimmune. Sostanzialmente può considerarsi simile alla tiroidite subacuta, ma senza dolore.

Quali sono le cause della tiroidite linfocitaria silente?

La causa della tiroidite linfocitaria silente è sconosciuta; è più frequente in pazienti con patologie autoimmuni (diabete); sono presenti ATPO, e le più a rischio sono le donne.

Quali sono i soggetti maggiormente a rischio di tiroidite linfocitaria silente?

La tiroidite linfocitaria silente si sviluppa di solito in un’età compresa tra i 13 e gli 80 anni e colpisce più spesso soggetti di sesso femminile.

Quali sono i sintomi della tiroidite linfocitaria silente?

I sintomi della tiroidite linfocitaria silente sono solitamente lievi e sono:

  • fatica
  • movimenti intestinali frequenti
  • intolleranza al caldo
  • aumento dell’appetito
  • aumento della sudorazione
  • periodi mestruali irregolari
  • irritabilità
  • crampi muscolari
  • nervosismo e irrequietezza
  • palpitazioni
  • debolezza
  • perdita di peso

I sintomi quindi sono quelli dell’ipertiroidismo, nella fase di tireotossicosi.

Come si diagnostica la tiroidite linfocitaria silente?

La tiroidite linfocitaria silente può essere diagnosticata con un esame fisico e un esame del sangue che evidenzi il livello ematico di ormoni tiroidei.

Quali sono i trattamenti per la tiroidite linfocitaria silente?

Il trattamento per la tiroidite linfocitaria silente è farmacologico e si basa sui sintomi che il paziente presenta.

Argomenti: ipertiroidismo ipotiroidismo tiroidite linfocitaria silente
Tsh | Pazienti.it
TSH alto

Si parla di TSH alto, quando il livello di ormoni nel sangue supera le 5 microunità per millilitro. Tale condizione si verifca perchè la tiroide lavora poco o l'ipofisi non...

Missing | Pazienti.it
TSH

Il TSH è un ormone prodotto dalle cellule dell'ipofisi anteriore. Il TSH agisce sulla tiroide, influendo sulla sua funzionalità. I normali valori del TSH sono di 0,5-5,0 µU/ml.

Tiroide | Pazienti.it
Tiroide

La tiroide è una ghiandola endocrina situata nella regione anteriore del collo. Questa ghiandola sintetizza principalmente due ormoni, la triiodotironina e la tetraiodotironina che influenzano fortemente tutto il nostro metabolismo....

Missing | Pazienti.it
Terapia con iodio 131

La terapia con iodio 131 è un tecnica terapeutica volta a trattare i pazienti affetti da ipertiroidismo o successivamente al trattamento chirurgico in caso di neoplasia tiroidea. Lo iodio 131,...

Endocrinopatia | Pazienti.it
Endocrinopatia

L’endocrinopatia è il termine comune con cui vengono indicate le malattie delle ghiandole endocrine. Il termine è comunemente anche usato come un termine medico per un problema ormonale.

Missing | Pazienti.it
Antitiroidei

I farmaci antitiroidei hanno lo scopo di inibire la produzione ormonale della tiroide. Questo tipo di medicina agisce più rapidamente rispetto alle terapie con iodio radioattivo e non causa...

Ormoni_tiroidei | Pazienti.it
Ormoni tiroidei

Gli ormoni tiroidei sono alcuni tipi di ormoni prodotti dalla tiroide che hanno la principale funzione di regolare il metabolismo, ma che coadiuvano anche altre funzioni dell'organismo.

Tireoglobulina | Pazienti.it
Tireoglobulina

La tireoglobulina è prodotta dalla ghiandola tiroidea, necessaria per le normali attività metaboliche.

Ipotiroidismo | Pazienti.it
Ipotiroidismo

L'ipotiroidismo è una disfunzione della ghiandola tiroide che non produce abbastanza ormoni tiroidei. Sintomi comuni dell'ipotiroidismo sono stanchezza, aumento di peso e depressione.

Tiroidite_di_hashimoto | Pazienti.it
Tiroidite di Hashimoto

La tiroidite di Hashimoto è una malattia autoimmune consistente nell'infiammazione della ghiandola tiroidea.