La CCSVI nella sclerosi multipla cosa è?

"Ho la sclerosi multipla e mi hanno diagnosticato una CCSVI. Cosa devo aspettarmi da questo tipo di disturbo?"

La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.

La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia forma che interessano soprattutto le vene giugulari interne.

Le ostruzioni venose comportano un insufficiente deflusso di sangue dal cervello e dal midollo spinale verso il cuore con l'attivazione di circoli collaterali a portata ridotta. Ne deriva quindi un ristagno sanguigno cronico all'interno del sistema nervoso centrale che impedisce la corretta eliminazione di scorie e tossine, oltre che a favorire un anomalo accumulo di ferro che si deposita all'interno del sistema nervoso centrale.

Questa condizione di insufficiente drenaggio sanguigno da cervello e midollo spinale può comportare diverse complicanze a carico della fisiopatologia dei fluidi a livello Cerebro-Spinale.

Ti riporto uno studio Italiano coordinato dal Prof. Paolo Zamboni che riferisce una associazione nel 100% dei casi tra CCSVI e Sclerosi Multipla: questo significa che a tutti i pazienti con Sclerosi Multipla presi in esame è stata diagnosticata anche la CCSVI. Conferme vengono da altre ricerche universitarie nel mondo.Un primo studio ha dimostrato dei benefici per i pazienti con Sclerosi Multipla che si sono sottoposti al trattamento mediante angioplastica percutanea (PTA) volto a curare la CCSVI.

Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte