Ecografia prostatica transrettale

Contenuto di:

L'ecografia prostatica transrettale è stata notevolmente ridimensionata da un punto di vista diagnostico ma è un esame fondamentale quando si deve eseguire la biopsia della prostata.

Cos'è l'ecografia prostatica transrettale?

Fotosearch_k10475610 | Pazienti.it

L'Ecografia prostatica transrettale consiste in una tecnica d'indagine utile nello studio della prostata e nella valutazione delle dimensioni e della  sua morfologia.

Come si svolge l'ecografia prostatica transrettale?

L'ecografia prostatica transrettale prevede che venga introdotta  nel retto una sonda  in stretta contiguità con la prostata e questo rende possibile un'ottima visualizzazione della ghiandola nelle sue due componenti fondamentali: la porzione interna, dove si sviluppa l'ipertrofia prostatica benigna e la porzione esterna, dove spesso si generano i tumori.

Attraverso l'applicazione degli ultrasuoni emessi da una sonda, vengono visualizzati graficamente gli organi interni oggetto d'indagine, la loro forma e le loro eventuali alterazioni. Non è un esame doloroso, né fastidioso.

A cosa serve l'ecografia prostatica transrettale?

L'ecografia prostatica transrettale consente di ottenere informazioni  sulle caratteristiche della prostata in quanto si può determinare il suo volume, il residuo vescicale post-minzionale (cioè la quantità di urine che permangono nella vescica dopo la minzione), questo esame è fondamentale quando si esegue la biopsia prostatica ecoguidata.

Quando effettuare l'ecografia prostatica transrettale?

L'ecografia prostatica transrettale non risulta un esame doloroso ed è di aiuto nella diagnosi di alcune malattie che possono essere causa di infertilità. L'ecografia è una tecnica diagnostica molto utilizzata in ambito internistico, chirurgico e radiologico, per la semplicità di utilizzo e la buona affidabilità dei risultati.

Argomenti: Ipertrofia prostatica Tumore alla prostata ecografia prostatica transrettale
Psa | Pazienti.it
PSA

Il PSA (Antigene prostatico specifico) è un enzima prodotto dalla ghiandola prostatica. Il PSA consente di mantenere liquido il seme dopo l'eiaculazione. I valori PSA sono di piccole quantità nel...

Missing | Pazienti.it
PSA totale

Il PSA totale è un enzima prodotto dalla ghiandola prostatica che permette di liquefare il seme dopo l'eiaculazione.

Missing | Pazienti.it
ago-biopsia prostatica transrettale ecoguidata

L’ago-biopsia prostatica transrettale ecoguidata è un'indagine di scelta per la diagnosi del carcinoma prostatico, questa ha avuto, con l’introduzione del dosaggio sierico del PSA, un’indicazione sempre più allargata

Missing | Pazienti.it
Biopsia prostatica

La biopsia prostatica è una procedura indispensabile per escludere o confermare la diagnosi di carcinoma prostatico in caso di sospetto clinico posto mediante esplorazione rettale, ecografia transrettale o dosaggio PSA...

Fotosearch_k12568100 | Pazienti.it
Come fare prevenzione per la prostata? Tutte le indicazioni dello specialista per i giovani e dopo i 40 anni

Cosa si può fare per mantenere la salute della prostata a tutte le età? Tantissime cose! Ce le spiega il dottor Tommaso Camerota, medico urologo.

Procedure_di_monitoraggio_del_tumore_alla_prostata | Pazienti.it
Procedure di monitoraggio del tumore alla prostata

Le procedure di monitoraggio del tumore alla prostata prevedono un continuo controllo del tumore per verificare gli eventuali segni di crescita.

Missing | Pazienti.it
Terapia a microonde transuretrale

La terapia microonde transuretrale è un trattamento medico che viene effettuato in caso di ingrossamento della prostata, ma non cura il cancro alla prostata.

Fotosearch_k12173268 | Pazienti.it
Check up tumore prostatico

Il Check up tumore prostatico parte con un semplice prelievo di sangue che consente di verificare il livello di una sostanza detta PSA, antigene prostata-specifico, prodotta dalla prostata.