I pomodori? Ecco perché dovremmo mangiarli tutti i giorni

Pubblicato il 26/11/2017
I pomodori? Ecco perché dovremmo mangiarli tutti i giorni | Pazienti.it

Il pomodoro, come tutti ben sappiamo, è un ingrediente semplice e saporito, molto diffuso nella cucina italiana. Può essere molto piccolo o più grande, di colore rosso intenso o giallognolo, di forma ovale o rotonda e dalla buccia spessa o più sottile. In ogni caso – al di là della sua forma e del suo colore – il pomodoro è sempre estremamente salutare.

Il consumo quotidiano di tale verdura sembrerebbe migliorare il proprio stato di salute, oltre che la qualità dei piatti stessi. In molti avanzano perplessità in merito, difendendo la tesi secondo cui i pomodori facciano male: c’è chi sostiene che siano la causa di fastidiose acidità di stomaco e chi è convinto che la loro assunzione vada a incrementare gli episodi di mal di testa, emicrania e di dolori alle articolazioni.

Ma, salvo particolari problemi conclamati, mangiare pomodori tutti i giorni è un vero toccasana per la propria salute. Vediamo perché.

Le proprietà dei pomodori (per cui vale la pena mangiarli tutti i giorni)

Mangiare pomodori tutti i giorni fa bene: sì, proprio così. E i motivi sono davvero tanti. Eccoli.

  1. Sono ricchi di nutrienti ed indicati per tutta la famiglia – Forse non siete a conoscenza dei preziosi nutrienti che il pomodoro contiene. Questi includono: vitamina A, C, K, B6, acido folico, tiamina, minerali (potassio manganese, fosforo e rame) e proteine vegetali. Il vostro organismo, quindi, non potrà che beneficiare del consumo di questo alimento.
  2. Fanno bene al cuore – Il pomodoro è anche ricco di fibre, così come di potassio, vitamina C e colina, che riducono il rischio di malattie cardiovascolari. Ad esempio, il potassio favorisce la regolazione della pressione arteriosa e diminuisce il pericolo relativo alle malattie ischemiche. Il licopene presente nel pomodoro regola inoltre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e di trigliceridi nel sangue. Si tratta dei lipidi responsabili dell’accumulo lento e progressivo dei grassi nei vasi sanguigni, facilitando le principali malattie cardiovascolari.
  3. Contrastano l’effetto del fumo di tabacco – Fumare, come noto, è dannoso per la salute: se fumate, la soluzione migliore è smettere, anche se non è affatto semplice. Anche mangiare uno o due pomodori al giorno, però, potrebbe aiutare. Questo alimento, infatti, contiene l’acido p-cumarico e l’acido clorogenico, due componenti efficaci contro le pericolose nitrosammine che vengono prodotte nel corpo, i principali agenti cancerogeni presenti nelle sigarette.
  4. Migliorano la digestione – I pomodori hanno anche grandi proprietà depurative e disintossicanti. Il suo elevato contenuto di fibre stimola la peristalsi dei muscoli digestivi, oltre che il rilascio dei succhi gastrici. Mangiandoli regolarmente, quindi, eviterete stitichezza o diarrea.
  5. Protegge dalle infezioni urinarie – Il consumo regolare di pomodori diminuisce i rischio di infezioni delle vie urinarie o, qualora ne soffriste già, favorisce un rapido miglioramento. Ciò è possibile perché sono ricchi di acqua e potassio: stimolano la minzione favorendo l’eliminazione delle tossine del corpo, così come l’acqua in eccesso, i sali e l’acido urico.
  6. Rallentano l’invecchiamento – La vitamina A presente nei pomodori previene la degenerazione muscolare. Si tratta di un antiossidante molto potente, in grado di contrastare i radicali liberi e di promuovere la salute dei tessuti.
  7. Migliorano lo stato della pelle, dei denti e dei capelli – La pelle risulterà più elastica, tonica e giovane. Si “rigenereranno” anche i vostri denti e capelli. Proprio per queste proprietà, è spesso un ingrediente fondamentale delle maschere “fai da te” che mirano a prevenire l’invecchiamento della pelle. Il succo di pomodoro vi potrebbe tornare utile anche nel trattamento di ogni tipo di scottatura della pelle, soprattutto quelle causate dal sole.

Un ultimo consiglio: per trarre il massimo dei benefici dai pomodori, ricordatevi di cuocerli. In questo modo, infatti, aumenta l’apporto di antiossidanti e licopene. Via libera dunque al consumo regolare ed equilibrato di pomodori, e ricordatevi che sono indicati per tutta la famiglia. E a chi vi dice che i pomodori fanno male, fate leggere questo articolo!

Vuoi approfondire l'argomento con uno specialista?

Scrivi al medico Parla con un medico
Elena Marchesi
Scritto da:
55 articoli pubblicati
Categoria: Salute

Commenta questo articolo:

comments powered by Disqus