Tutte le Risposte

Registrati o effettua il login per salvare le risposte preferite e ricevere suggerimenti su misura per te. Naviga per categoria, in ordine alfabetico o per specialità, oppure utilizza il campo di ricerca per cercare esclusivamente fra le risposte.

Fai una ricerca rapida fra le risposte

Le ultime risposte dei nostri specialisti
  • Stomaco gonfio: cosa fare?

    Salve, molto probabile il gonfiore e colica sono legati ad un'alimentazione poco equilibrata. Come vive colui al quale viene asportata la cistifellea? Il corpo si adatta: la bile passa direttamente dal fegato...

  • Indurimento alla parte superiore del pene: cosa fare?

    Caro lettore, dalla tua sintetica descrizione, sembrerebbe trattarsi di una classica Induratio Penis Plastica che determina un ispessimento fibroso del setto con incurvamento dell'asta verso l'alto, possibile dolore all'erezione ed erezione meno rogida...

  • Ecografia al collo: come si legge?

    L'esame è assolutamente normale. Evidenzia semplicemente la presenza di un residuo tiroideo, con normali caratteristiche. Ovviamente, per una risposta più completa, avrei la necessità di sapere il motivo per cui ti sei sottoposto a...

  • Febbre persistente: cosa fare?

    Buongiorno. Una febbre che dura da un mese merita una visita approfondita; spesso, la causa è difficile da scoprire, perché ci sono moltissime possibilità, e quindi ci vuole pazienza. Suggerisco una...

  • Tecnica chirurgica tradizionale o pta: qual è consigliata?

    Gent.ma Signora, purtroppo non posso dirti a priori quale sia la soluzione migliore per il tuo problema, in quanto l'same da te eseguito mostra una stenosi (restringimento) severa bulbo-origine carotide interna, che...

  • Dropaxin e Vatran: come scalare le dosi?

    Gentile signora, ti consiglio di scalare assolutamente, perché 4 anni di uso continuativo di questi farmaci è altamente tossico e scarsamente efficace. Dropaxin è Paroxetina, una molecola definita anche...

  • Intervento per colecisti: come si svolge il prericovero?

    Ogni centro impiega protocolli standardizzati per il prericovero e si cura di eseguire e raccogliere i risultati dei medesimi. Il compito è specificamente a carico dell'ospedale cui ti sei rivolto.

  • Diplopia: quanto tempo ci vuole per curarla?

    Buongiorno, la diplopia, di solito, non nasce da cause oculari, ma non sempre si riesce a stabilirne un'origone certa e chiara. Si tratta di un disordine della funzione dei 6 muscoli...

  • Emopneumotorace: si può andare in aereo?

    Gentile paziente, in un aereo di linea civile, l'atmosfera ha una pressione inferiore di alcuni mmHg rispetto al livello del mare: è un po' come stare in montagna intorno ai 2000 m di...

  • Esami del sangue: come si leggono?

    Sono d'accordo col medico di base, i valori dell'emocromo non meritano preoccupazione. I folati bassi invece si. Più frutta e verdura nella dieta; oppure, se la sospensione della pillola è per...

  • Infiammazione nervo pudendo: dove a Napoli?

    Buonasera, personalmente non conosco nessun Urologo o Neurologo a Napoli, ma ti consiglio una visita Neurologica in Ospedale e uno studio EMG del nervo pudendo per verificare una diagnosi corretta e...

  • Referto rx torace: come si legge?

    Gentile paziente, prima di tutto la bronchite cronica è una patologia che, per definizione, non può guarire; si può cercare di rallentarne l'evolutività e ridurre la frequenza delle riacutizzazioni infettive. Non...

  • Patina sul glande: come curarla?

    Caro Utente, la tua partner soffre di vaginiti? Assumi medicinali in maniera continuativa?Quando sei stato visitato l'ultima volta? Non credo che sia vantaggioso fidarsi solo del proprio intuito e delle proprie...

  • Neurochirurgo a Perugia: a chi rivolgersi?

    Buonasera, premetto che non conosco nessun neurochirurgo in Umbria, ma ti posso consigliare che per un'ernia cervicale puoi andare senza problematiche da un Neurochirurgo Ospedaliero. Va molto bene anche all'ospedale di...

  • Analisi del sangue: come si leggono?

    L'aumento dei globuli bianchi, delle piastrine e degli eosinofili può dipendere dalla mancanza della milza, se i valori sono simili a quelli avuti in passato. Se invece sono aumentati rispetto all'ultima...