Tutte le risposte di Urologia

Hai un dubbio o un problema di Urologia? Cerca la soluzione fra le risposte dei nostri esperti!

Cerca fra le risposte

Le ultime risposte dei nostri specialisti
  • Escherichia coli: come si cura?

    Salve, il batterio che ti provoca infezioni recidivanti di solito non è un batterio pericoloso, tanto che è normalmente presente nel nostro intestino, per esempio; solo in alcuni casi puo diventare aggressivo e...

  • Cistite cronica erosiva: di cosa si tratta?

    Salve, non è altro che una definizione istologica di un'infiammazione cronica della vescica che è stata riscontrata all'esame endoscopico; non scrivi se sei un uomo o se sei una donna, se sei arrivato...

  • Ecografia alla prostata: come si legge?

    Buongiorno caro amico, una nuova visita urologica risulta indispensabile, al fine di stabilire una cura adeguata. Infatti, l'eccessivo residuo urinario potrebbe, alla lunga, crearti dei problemi anche gravi, sia vescicali che renali. Inoltre,...

  • Esami urina: come si leggono?

    Salve, sono di certo dei valori che fanno pensare ad uno stato infiammatorio in corso, causato da un'infezione batterica. La presenza di nitriti, di leucociti e dei batteri riconduce ad...

  • Esami del psa: come si leggono?

    Caro Utente buongiorno, sicuramente la cosa migliore da fare è tornare da uno specialista in urologia, con tutta la documentazione precedente ed in particolare la storia di tutti i PSA eseguiti. L'esplorazione...

  • Disturbi a urinare: che cura seguire?

    Buongiorno, ritengo che devi valutare la prostata con il tuo urologo di riferimento. Può essere che tu abbia una prostatopatia da trattare con adeguata terapia....

  • Cura a base di Avodart per calcificazioni alla prostata: compromette il concepimento?

    Buonasera, comprendo perfettamente le tue perplessità riguardo la terapia che è stata consigliata al tuo compagno e ti dico che, a mio parere, non è una terapia adatta per un ragazzo...

  • Cistoscopia: come si legge?

    Io mi sarei comportato in modo molto differente. Innanzitutto, non avrei sottoposto il paziente ad esami inizialmente invasivi, avrei fatto una esplorazione digitale rettale, avrei proposto al paziente  se fosse risultata una prostata...