Come reagisce il corpo dopo che si smette di fumare?

"Buongiorno, ho 31 anni, da poco ho smesso di fumare e circa un mesetto fa, durante una giornata di lavoro sotto la pioggia che mi ha costretto a tenere i vestiti bagnati addosso, ho notato dei cambiamenti nel senso olfattivo, nel senso che la sigaretta non aveva più lo stesso sapore quando fumavo. Adesso, non presento nè respiro sibilante, ma a volte mi capita di espellere del catarro gelatinoso con una lieve totalità marroncina che credo sia data dal fumo passato, poi da qualche giorno accuso un dolore al tatto tra lo sterno e il pettorale destro. E' normale? Grazie anticipatamente."

Buongiorno e complimenti per la cessazione del tabagismo,

alcuni benefici (riguardo la circolazione sanguigna, la pressione del sangue, il gusto e l'olfatto) si sono già verificati fin da subito; per il miglioramento della respirazione, occorrerà qualche mese. E' tutto normale.

Un saluto

Risposta a cura di:
Dr. Antonio Giulio Piacenza
Dr. Antonio Giulio Piacenza
Pneumologo Monza e Brianza
(14)
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte