Come interpretare le ecografie effettuate dopo una tiroidectomia totale?

"Ho subito intervento di tiroidectomia totale otto mesi fa. Ho fatto una prima ecografia dalla quale risulta: "in regione tiroidea si appezza un'area isoecogena forma ovoidale che misura circa 15x13.5x13.5m. Ho fatto una seconda ecografia dove si segnala: "residuo ghiandolare del lobo destro di aspetto nodulare di circa18x15x12m. lievemente aumentato di volume rispetto al precedente". Vorrei avere maggiori informazioni sul significato di questi due referti."

La tiroidectomia totale spesso all'atto chirurgico non si rivela tale e spesso rimangono in sede parti non viste di tiroide oppure non rimovibili, attorno alle paratiroidi e ai nervi. Se questo è il tuo caso dovresti assumere la levotiroxina per bocca tutti i giorni a un dosaggio specifico.

Spesso accade che il cervello, tramite il TSH, generi uno stimolo verso l'organo "bersaglio" che non esiste quasi più, e il poco tessuto ghiandolare rimasto reagisce costantemente ipertrofizzandosi e aumentando di volume fino a produrre tutto il succo tiroideo che può per rispondere allo stimolo cerebrale. Questo spiega la crescita della tua ghiandola.

Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte
Risposte simili