E' pericoloso avere la renella ai reni?

"Mi hanno diagnosticato la renella ai reni, si tratta di una malattia pericolosa? Che cosa posso fare per stare meglio?"

E' necessario fare un esame delle urine completo, con esame del sedimento urinario ed anche una urinocoltura con antibiogramma.

La renella è sintomo di calcolosi renale e si può andare incontro a coliche renali o infezioni del tratto genitourinario. Con l'esame del sedimento sulle urine del mattino (magari ripetuto in giorni diversi), si cercano i depositi. Ad esempio, se la base del calcolo è l'ossalato di calcio, la terapia è dietetica.

E' comunque necessario in questi casi bere sempre almeno 2 litri di acqua oligominerale al giorno.

Risposta a cura di:
Dr. Rosaria Sodo
Dr. Rosaria Sodo
Nefrologo Roma
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte