È normale avvertire stanchezza agli arti superiori con l'iperplasia timica?

"Mi è stata diagnosticata un'iperplasia timica, ma i pareri sono discordanti sull'eventualità di procedere con l'operazione. Nessuno mi ha parlato di possibili cure farmacologiche. In passato ho sofferto di mononucleosi e avverto stanchezza e pesantezza agli arti superiori costante. È normale?"

Il sintomo della stanchezza agli arti superiori è molto particolare, perché generalmente questa si avverte agli arti inferiori.

Ti suggerisco dunque di procedere ad una visita neurologica per indagarne le cause.

L'iperplasia timica (che di per se potrebbe far parte della normalità) associata alla stanchezza degli arti superiori rafforzano il mio suggerimento di rivolgerti ad un neurologo, per escludere la Miastenia autoimmune.

La mononucleosi pregressa invece si protrae in forma attiva raramente dopo "l'età del bacio". Prima di pensare ad eventuali connessioni con l'iperplasia timica,

ti consiglio di controllare i livelli ematici attuali di IgG ed IgM per il virus Epstein-Barr.

Un saluto.

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposte simili