Come si svolge l'intervento chirurgico per il reflusso gastroentesofageo?

"A causa di una grossa ernia iatale che provoca reflusso con continua tosse, mio marito dovrebbe essere sottoposto ad intervento chirurgico; sono preoccupata (sperando che vada tutto bene) per la riabilitazione o eventuale dolore."

Salve,

il tuo timore è in parte non giustificato, perché l'intervento di correzione dell'ernia iatale non è doloroso per fortuna, però la ripresa potrebbe richiedere dei tempi più o meno lunghi, sopratutto per quello che riguarda l'alimentazione. Inizialmente, questa dovrebbe essere semisolida, di modo da permettere una buona progressione del bolo senza disturbare il tratto su cui si è intervenuti.

Per qualsiasi dubbio a riguardo, non esitare a chiedere al tuo medico di fiducia.

Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte