Cosa prevede la riabilitazione dopo un intervento al legamento crociato anteriore?

"Devo sottopormi ad un intervento al legamento crociato anteriore. Cosa prevede la riabilitazione post-operatoria?"

La fisioterapia inizia subito dopo la dimissione perché l’articolazione ha bisogno di ricominciare subito un carico e gioco muscolare normali e la cicatrizzazione deve essere stimolata per completare la sua maturazione che dura circa 6 mesi.

Le stampelle andrebbero di norma abbandonate dopo 1-2 settimane e la ginocchiera circa 2-4 settimane dopo, quando la muscolatura avrà ripreso a controllare bene il movimento.

Dopo 2-3 mesi si può tornare a correre, nuotare e andare in bicicletta.

Il programma di rinforzo muscolare deve riportare la forza nell’arto operato molto vicina a quella dell’arto sano nel giro di 4 mesi. Al quarto o quinto mese si possono iniziare gli allenamenti e con gradualità anche movimenti di torsione.

La completa ripresa dell’attività agonistica è concessa alla fine del sesto o ottavo mese a seconda della tecnica chirurgica utilizzata.

Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte