È corretto assumere morfina per dolori cervicali e lombosacrali?

"Il mio dottore mi ha prescritto la morfina per dei dolori cervicali e lombosacrali intensi. È corretto? Possono esserci gravi controindicazioni?"

La morfina è un farmaco oppioide esogeno di estrazione vegetale, ricavato dal Papaver somniferum.

Viene somministrata per trattare il dolore cronico-oncologico, post operatorio e in generale per alleviare le forti sintomatologie dolorose a carico del sistema muscolo-scheletrico.

Viene solitamente prescritta solo in casi di estrema necessità perché può creare non solo dipendenza ma anche importanti effetti collaterali.

La scelta di assumere il farmaco (sotto prescrizione e sorveglianza del medico che l'ha prescritto) spetta al paziente.

Esistono oggi diversi approcci alle sintomatologie dolorose che non necessariamente (in prima istanza) passano dall'assunzione di farmaci.

Ti consiglio di sempre rivolgerti a più di uno specialista per avere due differenti pareri riguardo diagnosi e cure possibili.

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposte simili