Quali sono i sintomi dell'arteriopatia periferica?

"Ho molta difficoltà nel camminare e credo di essere affetto da arteriopatia periferica. Quali sono i sintomi di questa patologia?"

Le arteriopatie periferiche sono spesso scambiate per altre patologie o non vengono diagnosticate.

L'arteriopatia periferica è una patologia frequente che insorge quando il colesterolo o altri grassi si vanno a depositare nelle pareti vasali ostruendo o restringendo il lume arterioso e diminuendo quindi l’apporto di sangue ai tessuti a valle.

Le arteriopatie periferiche sono più frequenti a livello degli arti inferiori anche se possono svilupparsi a qualunque livello. Quasi tutti i soggetti con questa patologia tendono ad avere difficoltà nel camminare rispetto a prima dell’insorgenza della malattia.

Spesso l'arteriopatia periferica è asintomatica ma se ce n'è il sospetti di esserne affetto devi rivolgerti ad un chirurgo vascolare.

I sintomi che potresti avvertire sono la claudicatio, cioè tendenza a zoppicare e necessità di arrestarsi durante il cammino per dolore a livello di polpaccio, coscia o natiche. Il dolore tende a regredire quando si cessa l’attività che si stava facendo.

Potresti sentire dolore alle gambe e/o al piede che non ti permette un sonno soddisfacente; altri sintomi potrebbero essere la modificazione del colore della cute del piede tra cui pallore o cianosi, e la temperatura dell’arto colpito inferiore a quella dell'altro

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer