Come si cura l'acne?

"Sono una ragazza di 21 anni ed ho sempre avuto l'acne. Da un po', è peggiorata ed è molto infiammata; mi fuoriescono brufoli alla parte bassa del viso, tipo mento, guance e sono enormi come cisti. Che cosa posso fare?"

L'unica cosa da fare è evitare il "fai da te". Devi subito rivolgerti ad un bravo specialista perché l'acne richiede terapie molto personalizzate, variabili da caso a caso. La cura può durare anche qualche anno dato che l'acne tende col tempo a guarire spontaneamente.

Nel frattempo, devi fare controlli dermatologici periodici: in media, una visita ogni 2 mesi. Le visite di controllo sono fondamentali, perché la cute acneica si abitua in poche settimane alla terapia data e non risponde più, tendendo di nuovo al peggioramento.

Può essere utile anche fare un'ecografia ovarica per escludere la presenza di microcisti. In tal caso, è utile una terapia contraccettiva di sostegno da farsi per almeno 4-5 mesi insieme a quella dermatologica che è di base. Curare bene l'acne significa evitare che si formino esiti cicatriziali deturpanti, non perdere altro tempo. 

Risposta a cura di:
Dr. Dario De Simone
Dr. Dario De Simone
Dermatologo Napoli
(2)
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte