Mese di nascita e malattie: il legame spiegato dalla scienza

Mese di nascita e malattie: il legame spiegato dalla scienza

Marzo è un mese particolare, che si presenta spesso con un clima dolce, come un anticipo di primavera. Generalmente, ci si lascia alle spalle il freddo e cupo inverno, nonostante proprio quest’anno le condizioni meteorologiche non abbiamo seguito il ritmo classico delle stagioni.

Chi è nato in questo mese, rientra, per quanto riguarda i segni zodiacali in quelli dei pesci e dell’ariete. Per chi crede nell’astrologia, questo aspetto ne influenzerà il carattere e i gusti. Come sappiamo, però, astrologia non è una scienza certa o perlomeno affidabile. A conferma di questa tesi, vi è però uno studio pubblicato su Jama, la bibbia della ricercatori americani, che afferma che sì, vi sono valide ragioni e fondamenti scientifici per prestare maggiore attenzione al mese in cui si è nati se si vuole conoscere il rischio d’esposizione a decine di malattie.

Quando festeggi il compleanno? Ecco a quali rischi di salute sarai maggiormente esposto

Se si nasce nel periodo che va da marzo a maggio, le malattie in cui si rischierà di incappare, durante la vita, saranno davvero varie. Tra queste, purtroppo, vi è il melanoma, uno dei peggiori tipi di tumore della pelle. Il suo legame con le persone nate proprio in questi mesi dell’anno ha una motivazione ben precisa.

La dr.ssa Ketty Peris, del Policlinico Gemelli di Roma, afferma che la correlazione è dovuta al fatto che in questi casi sono frequenti ustioni da sole in tenera età, che si potranno poi trasformare in cancro nell’età adulta. Pertanto, si raccomanda di utilizzare protezioni solari e di evitare di esporsi al sole nelle ore più calde della giornata, specialmente per i bambini (e questo, attenzione, non lo dice di certo l’astrologia!).  Un altro tipo di patologie che sembrano essere presenti con più frequenza tra le persone nate a marzo, sono quelle di origine cardiaca come la fibrillazione atriale, l’insufficienza cardiaca e il disturbo della valvola mitrale

Per arrivare a tale conclusione, sono stati incrociati i dati relativi a 1 749 400 pazienti: per questi, si è evidenziato come ben 55 tipi diversi di malattie abbiano un legame diretto con il mese di nascita. E, marzo a parte, secondo gli studi pubblicati su Jama:

  • I più sani nascono sicuramente a maggio, mentre chi nasce a ottobre può ritenersi più sfortunato in termini di salute.
  • Il rischio di asma e problemi respiratori è più alto per i nati in luglio e ottobre.
  • I bambini nati a novembre, invece, sono a più alto rischio di sviluppare il famoso disturbo da deficit di attenzione, così come l’iperattività.
  • I bambini nati durante l’inverno vanno incontro ad avere più problemi neurologici.

Cosa dice la scienza: il perché di questo legame

Non si tratta né di astrologia né di nessuna altra scienza poco attendibile. Il legame tra malattie e mese di nascita esiste davvero, ed ha prove attendibili. Come ha affermato il dr. Nicholas Tatonetti, autore dello studio, è la stagionalità ad influenzare il rapporto tra gene e ambiente, andando a influire sullo sviluppo degli esseri umani, anche quando si parla ancora di feti. Chi lo avrebbe mai detto che il mese di nascita avesse tutti questi legami con la salute!

I nati a marzo, dunque, facciano attenzione a pelle e cuore. E dato che questo è il mese del vostro compleanno fatevi un bel regalo, prendendovi cura della vostra salute!

comments powered by Disqus