Come si cura una neuropatia periferica

Come si cura una neuropatia periferica

La neuropatia periferica è una condizione dovuta al danneggiamento dei nervi periferici che causa debolezza, dolore e indolenzimento nelle estremità del corpo, solitamente nelle mani e nei piedi. Sebbene i trattamenti per questo tipo di malattia siano principalmente volti ad alleviarne i sintomi, ve ne sono alcuni più efficaci di altri.

Dunque, come curare la neuropatia periferica? Ecco una lista dei trattamenti e delle terapie solitamente consigliate.

Neuropatia periferica: quale terapia?

Come anticipato, la neuropatia periferica è spesso il risultato di un danneggiamento che colpisce i nervi periferici, deputati all’invio di messaggi dal cervello alla spina dorsale e al resto del corpo.

Quando vi è un qualsiasi tipo di danneggiamento, i messaggi inviati subiscono una sorta di interruzione, con un notevole impatto sulla risposta del corpo alla sensazione di dolore e altri riflessi.

Diverse sono le cause che portano ad un danneggiamento dei nervi periferici, tra cui:

  • Diabete mellito
  • Alcolismo
  • Infezione
  • Traumi
  • Tumori
  • Malattie autoimmuni

La cura che verrà prescritta dipenderà, dunque, dalla causa della malattia. Tra i farmaci che vengono utilizzati per alleviare il dolore, troviamo:

  • Analgesici, come antinfiammatori e nonsteroidei per ridurre sintomi di gravità media
  • Farmaci contenenti oppiacei, prescritti solo nei casi più gravi, poiché possono portare a dipendenza
  • Antiepilettici
  • Trattamenti topici a base di crema
  • Cerotti a base di lidocaina
  • Antidepressivi, che interferiscono con i processi chimici del cervello e della spina dorsale, che causano la sensazione di dolore

Esistono anche procedure terapeutiche che aiutano a diminuire i sintomi della neuropatia periferica. Tra queste, ricordiamo:

  • Stimolazione nervosa elettrica transcutanea – Anche conosciuta come TENS, questa terapia viene eseguita tramite degli elettrodi posti sulla cute che rilasciano uno stimolo elettrico con frequenze variabili.
  • Plasmaferesi e immunoglobulina per uso endovenoso – Queste procedure, che aiutano a sopprimere l’attività del sistema immunitario, sono benefiche per quei pazienti che soffrono di particolari condizioni infiammatorie.
  • Terapia fisica – Viene utilizzata per migliorare il movimento nelle persone che, tra i sintomi della neuropatia, avvertono una particolare debolezza muscolare.
  • Intervento chirurgico – Se la neuropatia è causata da pressione sui nervi da parte di una massa tumorale, l’intervento chirurgico può diminuire questa pressione tramite l’asportazione di tale massa.

Rimedi naturali per la neuropatia periferica? Sì, ma non in sostituzione alle terapie tradizionali

Esistono diversi rimedi naturali volti ad alleviare i sintomi causati dalla neuropatia. Ecco quali sono i principali:

  • Vitamine – Assumere vitamine, soprattutto la vitamina B, è di vitale importanza per mantenere la salute del sistema nervoso. Alcune tipologie di neuropatie sono infatti correlate a una carenza di vitamine: dunque, sebbene la vitamina B si assuma tramite il cibo, il proprio medico può prescrivere dei supplementi.
  • Pepe di cayenna – Questo ingrediente contiene la capsaicina che ha proprietà antidolorifiche e, come tale, diminuisce l’intensità dei segnali di dolore inviati dal proprio corpo.
  • No al tabagismo – Tra gli altri benefici, smettere di fumare può migliorare la circolazione del sangue, che può essere compromessa dall’intorpidimento e dal dolore causati dalla neuropatia.
  • Praticare esercizio fisico – L’attività fisica migliora la salute generale e riduce il livello di zuccheri nel sangue che, a sua volta, riduce o rallenta i danni al sistema nervoso.
  • Utilizzo di oli essenziali – L’olio essenziale di camomilla e lavanda aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, oltre ad avere proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche.
  • Agopuntura – Questo rimedio promuove la diminuzione dei sintomi in modo naturale stimolando i punti di pressione del corpo e inducendo il sistema nervoso a rilasciare sostanze chimiche che cambiano l’esperienza del dolore o la sua soglia.

Vari sono i modi per curare la neuropatia periferica e spaziano da trattamenti tradizionali a rimedi naturali. Sebbene sia una condizione difficile da gestire, vista la vasta gamma delle cause scatenanti, alleviare i sintomi connessi a tale malattia può essere possibile.

comments powered by Disqus