Bolle

Contenuto di:

Le bolle della pelle rappresentano una patologia piuttosto comune. Solitamente le bolle sono una distacco tra le cellule della pelle che crea una cavità ripiena di siero o di pus di grandezza differente. Le bolle possono sopraggiungere a seguito di numerose e differenti cause.

Cosa sono le bolle ?

Bolle | Pazienti.it

Le bolle della pelle rappresentano una patologia piuttosto comune. Le bolle sono delle cavità che si sono formate nei vari starati della pelle a causa della perdita di aderenza delle cellule tra di loro. Le bolle possono sopraggiungere in seguito ad un'infezione batterica, come quella da streptococco.

Quali sono le cause delle bolle?

Le bolle possono essere causate principalmente da:

  • Ustione
  • Frizione
  • Infezione batterica
  • Malattia autoimmune
  • Difetto genetico di coesione tra le cellule
  • Reazione a farmaco

Un ustione di secondo grado provoca la formazione di una bolla sierosa. La frizione della pelle ad esempio in una scarpa stratta, provoca la formazione di una bolla sierosa. L’infezione da streptococco ( Impetigine) si manifesta con molte bolle. Alcune malattie autoimmuni del gruppo del Pemfigo sono caratterizzare da bolle. Ci sono poi le dermatiti bollose genetiche come l’Epidermolisi Bollosa dove il difetto sta nella coesione tra le cellule. Infine anche alcuni farmaci, soprattutto gli antinfiammatori non steroidei, possono causare dermatiti bollose.

Quali sono i sintomi delle bolle?

Nel momento in cui si forma  una  bolla, i sintomi che si manifestano sono:

  • rossore della pelle
  • sensazione di prurito/bruciore
  • dolore 

Bolle | Pazienti.it

Come si prevengono le bolle?

La prevenzione delle bolle si differenzia in base alle cause.

Le bolle da ustione solo con il mettere in atto la prevenzione delle ustioni mentre quelle da frizione applicando una crema lenitiva a base di ossido di zinco e magnesio silicato che attenua le frizioni della pelle. Quelle da infezione evitando i contatti con gli infetti e usando antisettici. Quelle da farmaco evitando di assumere i farmaci che causano questa reazione. Non sono prevenibile quella autoimmuni e quelle genetiche.

C’è un trattamento terapeutico per le bolle?

La terapia per la cura delle bolle prevede:

  • medicazione con unguento antiaderente ai Polietilenglicoli
  • drenaggio del liquido interno della bolla
  • apertura  della bolla e medicazione con Unguento ai Polietilenglicoli
  • assunzione di farmaci specifici a seconda della causa della bolla

Argomenti: dermatite bolle pomfi pelle irritata
Bollicine_sulle_mani | Pazienti.it
Bollicine sulle mani

Pelle secca, bollicine e brufoli sulle mani non sono certamente il biglietto da visita desiderato da nessuno durante un incontro importante, tuttavia, le nostre mani sono esposte continuamente a detergenti...

Follicolite | Pazienti.it
Follicolite

La follicolite è un'infiammazione acuta che riguarda gli strati superficiali della pelle, nello specifico i follicoli piliferi.

Acne | Pazienti.it
Acne

L'acne è una malattia cronica della pelle che colpisce molte persone e che causa delle macchie, i brufoli, che si sviluppano generalmente sul viso, sulla schiena e sul torace. I...