Adenosi al seno

Contenuto di:

Con il termine adenosi si intende una qualsiasi alterazione a livello del tessuto ghiandolare, di tipo non infiammatorio.

Cos'è l'adenosi sclerosante?

Adenosi_al_seno | Pazienti.it

L'adenosi sclerosante è un'alterazione benigna del tessuto della mammella caratterizzato dalla presenza di piccoli noduli, visibili in genere solo mediante ecografia o mammografia. In genere, si sviluppa con maggiore frequenza nelle donne giovani, con picchi attorno ai 30 anni di età. Radiologicamete è visibile come una opacità all'interno del tessuto mammario o una distorsione del parenchima.

Cos'è l'adenosi mammaria?

L'adenosi mammaria è una lesione benigna della mammella, meno frequente rispetto alla cisti al seno o al fibroadenoma. È caratterizzata dall'incremento in volume di alcuni lobuli con conseguente aumento numerico degli acini. Questa crescita provoca la formazione di una sorta di placca indurita percepibile alla palpazione. 

Che differenza c'è tra adenoma al seno e adenosi (tra fibroadenoma e adenosi)?

L'adenoma al seno (fibroadenoma) è una formazione benigna della mammella, che si sviluppa tipicamente nelle donne di età compresa tra i 15 e i 30 anni. Diversamemte dall'adenosi, percepibile come una “placca”, alla palpazione l'adenoma al seno è simile a una biglia mobile sotto la cute. Esistono due tipologie di adenoma fibroadenoma  al seno:

  • Fibroadenoma e fibroadenoma fibroadenoma fillode
  • Il fibroadeoma è un tumore benigno che non degenera mai: massa liscia, mobile che sfugge fra le dita. La diagnosi è clinica e basta una ecografia per le misure in atto. Non vi è indicazione chirurgica salvo quando le dimensioni superano i 2,5 o 3 cm per poterlo asportare in maniera estetica con incisione periareolare
  • Il fribroadenoma fillode nel tempo può evolvere in tumore al seno. Alla palpazione può assomigliare al fibroadenoma ma presenta una crescita veloce e non è perfettamente liscio come il fibroadenoma semplice. Se esegue una ecografia e se si pensa ad un fillode si esegue la asportazione con tessuto sano circostante. La citologia difficilmente fa diagnosi.

Come si effettua la diagnosi di adenosi mammaria?

La diagnosi di adenosi mammaria può essere effettuata solo mediante esame radiografico. Per una diagnosi corretta dell'adenoma al seno e della sua tipologia a volte è invece consigliabile una biopsia o un ago aspirato.

L'adenosi mammaria aumenta il rischio di tumore al seno?

Nessuno studio è stato in grado di stabilire con certezza una correlazione tra l'adenosi mammaria (o altre formazioni benigne) con un aumento del rischio di carcinoma mammario.

Argomenti: Tumore al seno Adenosi al seno
Mammografia | Pazienti.it
Mammografia

La mammografia è un esame del seno umano effettuato tramite i raggi x. Generalmente la mammografia viene effettuata per la diagnostica di tumori al seno.

Mastectomia | Pazienti.it
Mastectomia

La mastectomia è l'asportazione chirurgica della mammella, soluzione terapeutica per i tumori maligni del seno. La mastectomia può variare a seconda della gravità del caso.

Missing | Pazienti.it
Screening mammografico

Lo screening è un'offerta dello stato alla popolazione con maggior rischio per l’età al fine di fare diagnosi precoce o prevenzione secondaria. Non è possibile, al momento, evitare la nascita...

Calcificazione_al_seno | Pazienti.it
Calcificazioni mammarie

Le calcificazioni al seno non sono rare, ma molto più comuni nel periodo successivo alla menopausa. Tali calcificazioni di solito non sono tumorali, tuttavia i casi di cluster stretti con...

Carcinoma_duttale_invasivo | Pazienti.it
Carcinoma duttale invasivo

Tra i tumori più frequenti che attaccano il seno, si può annoverare il carcinoma duttale invasivo che, con il 75% di incidenza, rappresenta la minaccia più devastante per le donne....

Missing | Pazienti.it
Angiotermografia dinamica

Il principio su cui si basa la DATG è quello dell'angiogenesi: un cancro per nascere, crescere e svilupparsi ha bisogno di nuovi vasi sanguigni. Studiando le variazioni del pattern sanguigno,...