Misurazione della pressione

Contenuto di:

La misurazione della pressione del sangue è routine nella maggior parte delle visite mediche. Se è già stata diagnosticata una pressione sanguigna alta o bassa, gli esami della pressione del sangue devono essere effettuati più frequentemente.

Perché è importante effettuare la misurazione della pressione?

Misurazione_della_pressione | Pazienti.it

La misurazione della pressione del sangue è una pratica di routine nella maggior parte delle visite mediche. Il medico può richiedere appuntamenti distinti e ripetuti per tenere sotto controllo le condizioni di salute del paziente.

Si dovrebbe eseguire una misurazione di pressione del sangue almeno una volta ogni due anni, iniziando all'età di 18 anni e, soprattutto, in caso di pressione alta, in quanto questa rappresenta un fattore di rischio per malattie cardiacheictus.

Il medico può raccomandare lo screening in età più giovane, se ci sono ulteriori fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiache, come:

  • sovrappeso
  • casi di ipertensione in famiglia
  • malattie cardiache

Se è già stata diagnosticata una pressione sanguigna alta o bassa, gli esami della pressione del sangue devono essere effettuati più frequentemente. Inoltre, la misurazione della pressione può fornire informazioni importanti sulla salute generale.

Il medico può raccomandare, in aggiunta agli esami regolari della pressione del sangue presso strutture mediche, misurazione della pressione del sangue a casa.

Come ci si prepara all'esame?

Non ci sono preparazioni speciali per la misurazione della pressione del sangue. Si consiglia di indossare una camicia a maniche corte in modo che l'infermiere o il tecnico abbiano un facile accesso al braccio per eseguire il test. Tuttavia, se la ragione principale del test è quella di verificare o monitorare la pressione alta, è necessario:

  • svuotare la vescica
  • evitare di bere bevande contenenti caffeina
  • non mangiare e non fumare per un'ora prima del test

Alcuni farmaci possono influenzare la pressione sanguigna:

Non smettere di prendere i farmaci che si pensa possano influenzare la pressione sanguigna, senza aver consultato il medico.

Come avviene la misurazione della pressione sanguigna?

La prova può essere eseguita da un infermiere o tecnico.

I pazienti stanno seduti su una sedia nella sala visite con braccio sostenuto, appoggiato su un tavolo a livello del cuore, entrambi i piedi sul pavimento, la schiena appoggiata. Un bracciale gonfiabile viene posto appena sopra il gomito ed è collegato a un quadrante, a un display digitale o a un dispositivo simile a un termometro. Questo apparecchio si chiama sfigmomanometro. Occorre evitare di parlare o di muovere il braccio.

L'infermiere o tecnico sentirà l'impulso al polso e poi prenderà una lettura con lo sfigmomanometro, controllando quando l'impulso è sentita come l'aria sgonfia dal bracciale. Questo è così lui o lei può capire quanta aria per pompare nel bracciale per misurare con precisione la pressione sanguigna.

Una volta che un impulso da una arteria viene trovato e lo stetoscopio è posizionato sopra il gomito, quindi l'infermiere o tecnico sente il flusso di sangue, cominciare a gonfiare il bracciale con una pompa a mano piccola fino a fermare momentaneamente il flusso di sangue attraverso l'arteria del braccio.

L'infermiere o il tecnico apre una valvola sulla pompa a mano per rilasciare lentamente l'aria nel bracciale e continuerà ad ascoltare il polso con uno stetoscopio per registrare la pressione arteriosa sistolica e diastolica.

È anche possibile misurare la pressione sanguigna utilizzando una macchina che misura automaticamente il polso per capire la pressione arteriosa sistolica e diastolica.

Quali sono i rischi?

La misurazione della pressione del sangue non comporta nessun rischio per la salute. La pressione del bracciale sul braccio può essere scomoda, ma dura solo pochi secondi.

Come ottenere i risultati?

Si possono conoscere i risultati della misurazione della pressione sanguigna non appena il test è finito.

Il valore della pressione sanguigna, espresso in millimetri di mercurio (mm Hg), ha due numeri: 

  • il primo, o superiore, indica la pressione nelle arterie quando il cuore batte (pressione sistolica);
  • il secondo, o inferiore, indica la pressione nelle arterie tra i battiti (pressione diastolica).

Cosa significa bassa pressione?

La pressione sanguigna bassa non provoca sintomi o segni, provoca solo sintomi lievi, come brevi episodi di vertigini in posizione eretta, e raramente richiede trattamenti.

Cosa fare in caso di pressione alta?

Se il test della pressione del sangue mostra che la pressione arteriosa è più alta, il medico consiglierà di cambiare stile di vita per cercare di abbassare la pressione sanguigna.

Questi cambiamenti possono includere:

  • riduzione della quantità di sale nella dieta
  • evitare di mangiare alimenti trasformati, come le minestre in scatola o surgelati
  • mangiare cibi sani e scegliere frutta, verdura, cereali integrali a basso contenuto di grassi 
  • mangiare meno grassi saturi 
  • smettere di fumare ed evitare il fumo passivo
  • perdere peso 
  • svolgere attività fisica regolarmente (almeno 30 minuti di attività fisica, cinque giorni la settimana)
  • limitare l'alcol (non più di un bicchiere al giorno per le donne, due per gli uomini)

Se i cambiamenti dello stile di vita da soli non bastano, o se si soffre di ipertensione, il medico può raccomandare farmaci.

Argomenti: ipertensione ipotensione Misurazione della pressione
Map_test | Pazienti.it
MAP test

Il MAP test è il Monitoraggio della Pressione Arteriosa, ovvero un esame per misurare la pressione arteriosa durante l'intera giornata.

Slider2_640x480_scaled_cropp_5 | Pazienti.it
Esame dell'holter pressorio in telemedicina: scopriamo perché è così importante

Misurare la pressione è un fattore molto importante di prevenzione. Il dottor Massimo Gualerzi, cardiologo, ci spiega in cosa consiste l'esame dell'holter pressorio e perchè questo semplice apparecchio può essere...

Fotosearch_k10264102 | Pazienti.it
Esame fondo oculare

L'esame del fondo oculare è un'indagine diagnostica che si svolge per valutare lo stato delle strutture interne del bulbo oculare, soprattutto la retina, la testa del nervo ottico e il...

Micoterapia | Pazienti.it
Micoterapia

Con il termine micoterapia si intende una pratica terapeutica che si avvale dell'utilizzo dei funghi medicinali per la difesa della nostra salute. Le capacità terapeutiche dei funghi fanno parte di...

Pressione | Pazienti.it
Pressione sanguigna

La pressione sanguigna è la forza esercitata dal sangue sulle pareti dei vasi.

Acebutololo | Pazienti.it
Acebutololo

L'Acebutololo è un farmaco antipertensivo antiadrenergico ed è un "beta-bloccante"), ovvero agisce mediante l’inibizione dei recettori beta del sistema adrenergico presenti nel cuore, riducendo lo sforzo cardiaco. Si tratta di...

Betabloccanti | Pazienti.it
Betabloccanti

I beta bloccanti, noti anche come agenti bloccanti beta-adrenergici, sono farmaci che riducono la pressione sanguigna. Funzionano bloccando gli effetti dell'adrenalina.

Farmaci_vasodilatatori | Pazienti.it
Farmaci vasodilatatori

I vasodilatatori sono farmaci che dilatano i vasi sanguigni rilassando la loro muscolatura liscia. Anche altri farmaci utilizzati per curare l’ipertensione, come i calcio antagonisti o i diuretici tiazidici,...

Ipotensione | Pazienti.it
Ipotensione: sintomi, diagnosi, cura, cause pressione bassa

L'ipotensione è la pressione bassa che provoca sintomi dovuti al basso flusso di sangue attraverso le arterie e le vene. A differenza della pressione alta, l'ipotensione è definita in primo...

Liquirizia | Pazienti.it
Liquirizia

La liquirizia è un dolcificante molto popolare, che si trova in bevande, cibi, spuntini, e prodotti erboristici, il cui impiego è spesso consigliato per le sue molteplici proprietà benefiche. Tuttavia,...