Dr. Nicoletta Benvenuti | Pazienti.it

Dr. Nicoletta Benvenuti

Psicologo Ringrazimenti ricevuti: 6

INFORMAZIONI

Il mio lavoro è orientato al benessere e alla crescita personale. Il mio orientamento è principalmente quello sistemico transpersonale, ma mi avvalgo di approcci diversi e complementari e li integro fra loro, partendo dal presupposto che non è possibile fornire soluzioni preconfezionate uguali per tutti ma è invece necessario incentrare...

Scheda professionale

Aree di competenza:
Strutture sanitarie:
Studio di Psicologia di Nicoletta Benvenuti

Largo Don Francesco Bonifacio, 1, Trieste, Friuli Venezia Giulia

Studio di Psicologia

Piazzale G. D'Annunzio, Udine, Friuli Venezia Giulia

Curriculum:
Dr. Nicoletta Benvenuti si presenta:

Se stai leggendo questa pagina, probabilmente, è perché stai attraversando una fase della vita in cui senti l’esigenza di cambiare qualcosa dentro o intorno a te, migliorare alcuni tuoi modi di essere che non ti soddisfano o affrontare un disagio più profondo. Chiamami, possiamo parlarne insieme.

La mia carriera
Il mio lavoro è orientato al benessere e alla crescita personale. Il mio orientamento è principalmente quello sistemico transpersonale, ma mi avvalgo di approcci diversi e complementari e li integro fra loro, partendo dal presupposto che non è possibile fornire soluzioni preconfezionate uguali per tutti ma è invece necessario incentrare il lavoro partendo dal significato che assume ogni disagio nel contesto di vita di quel cliente e di lui solo, e utilizzando tutti gli strumenti che – in quel contesto specifico – permettono di gestire la problematica, potenziare e valorizzare le risorse individuali e migliorare la vita della persona. Lavoro con le emozioni, che ritengo un elemento fondamentale dell’ambiente esperienziale in cui siamo sempre immersi, pur ignorandone l’esistenza, così come un pesce ignora l’esistenza dell’acqua in cui vive. Le emozioni sono il ponte esperienziale tra il problema e la sua soluzione: fra il pericolo (problema) e la fuga (soluzione) c’è la paura (emozione), fra la novità (problema) e la sua esplorazione (soluzione) c’è la gioia (emozione) della curiosità, fra la perdita (problema) e la sua definitiva accettazione (soluzione) c’è la tristezza (emozione). Le emozioni sono profondamente legate al cambiamento, ne sono lo starter principale, il motore primo.___________________________________________________________________ I MIEI CONTATTI: www.nicolettabenvenuti.it____________nicolettabenvenuti@gmail.com_______tel. 040.9899076______________________


Ultime risposte pubblicate

Psicologo: come si fa a capire che è quello giusto?

Provo a rispondere in maniera semplice. Quando acquistiamo un prodotto o un servizio professionale qualunque, un buon rapporto tra le parti è auspicabile, ma...

Leggi tutto
Divorzio: come riacquistare l'autostima?

Mi piacerebbe comprendere meglio cosa intendi per autostima. Per me autostima non significa guardarsi allo specchio e dire “sono forte, sono bravo, ce la...

Leggi tutto

Le mie recensioni:

0 recensioni scritte dagli utenti
Vuoi scrivere una nuova recensione?
lascia una recensione