Micoterapia

Contenuto di: - Curatore scientifico: Dr. Virgilio De Bono
Indice contenuto:
  1. Che cos'è la micoterapia?
  2. Quali sono i vantaggi della micoterapia?
  3. In quali casi è bene ricorrere alla micoterapia?
  4. Su cosa agiscono i funghi medicinali utilizzati nella micoterapia?
  5. Quali sono i principali funghi medicinali utilizzati nella micoterapia?

Che cos'è la micoterapia?

Micoterapia

La micoterapia è una pratica terapeutica cinese che prevede la cura di determinate patologie mediante l'utilizzo dei funghi.

Quali sono i vantaggi della micoterapia?

La micoterapia ha notevoli vantaggi poiché si avvale dell'ausilio dei funghi i quali contengono vitamine, minerali e molecole farmacologicamente bioattive; inoltre essi sono ricchi dal punto di vista nutrizionale.

In quali casi è bene ricorrere alla micoterapia?

La micoterapia è volta a trattare una vasta gamma di patologie, quali:

  • diabete
  • ipercolesterolemia
  • iperlipidemia
  • gotta
  • obesità
  • ipertensione

Inoltre i funghi utilizzati nella micoterapia sono molto efficaci nella detossificazione di fegato e reni, e sono in grado di sostenere anche le funzioni di stomaco, intestino, vie aeree e sistema linfatico.

Su cosa agiscono i funghi medicinali utilizzati nella micoterapia?

I funghi medicinali utilizzati nella micoterapia agiscono su:

  • metabolismo glucidico e lipidico
  • chelazione di metalli pesanti
  • riequilibrio del sistema immunitario
  • antagonizzazione delle spinte anomale di crescita cellulare

Quali sono i principali funghi medicinali utilizzati nella micoterapia?

La micoterapia si avvale di vari tipi di funghi medicinali tra i quali spiccano:

  • lentinus edodes
  • coprinus comatus
  • polyporus umbellatus
  • hericium erinaceus
  • auricularia auricula judae
  • cordyceps sinensis
  • grifola frondosa
  • ganoderma lucidum
  • agaricus brasiliensis
  • coriolus versicolor