Tiroidite linfocitaria silente

Contenuto di: - Curatore scientifico: Dr. Mario Vasta
Indice contenuto:
  1. Che cos'è la tiroidite linfocitaria silente?
  2. Quali sono le cause della tiroidite linfocitaria silente?
  3. Quali sono i soggetti maggiormente a rischio di tiroidite linfocitaria silente?
  4. Quali sono i sintomi della tiroidite linfocitaria silente?
  5. Come si diagnostica la tiroidite linfocitaria silente?
  6. Quali sono i trattamenti per la tiroidite linfocitaria silente?

Che cos'è la tiroidite linfocitaria silente?

La tiroidite linfocitaria silente o “indolore” è una forma di tireopatia acuta, subacuta, che esordisce di solito con tireotossicosi da rilascio in circolo di ormoni tiroidei preformati. E' più frequente nei pazienti con pre-esistente tireopatia autoimmune. Sostanzialmente può considerarsi simile alla tiroidite subacuta, ma senza dolore.

Quali sono le cause della tiroidite linfocitaria silente?

La causa della tiroidite linfocitaria silente è sconosciuta; è più frequente in pazienti con patologie autoimmuni (diabete); sono presenti ATPO, e le più a rischio sono le donne.

Quali sono i soggetti maggiormente a rischio di tiroidite linfocitaria silente?

La tiroidite linfocitaria silente si sviluppa di solito in un’età compresa tra i 13 e gli 80 anni e colpisce più spesso soggetti di sesso femminile.

Quali sono i sintomi della tiroidite linfocitaria silente?

I sintomi della tiroidite linfocitaria silente sono solitamente lievi e sono:

  • fatica
  • movimenti intestinali frequenti
  • intolleranza al caldo
  • aumento dell’appetito
  • aumento della sudorazione
  • periodi mestruali irregolari
  • irritabilità
  • crampi muscolari
  • nervosismo e irrequietezza
  • palpitazioni
  • debolezza
  • perdita di peso

I sintomi quindi sono quelli dell’ipertiroidismo, nella fase di tireotossicosi.

Come si diagnostica la tiroidite linfocitaria silente?

La tiroidite linfocitaria silente può essere diagnosticata con un esame fisico e un esame del sangue che evidenzi il livello ematico di ormoni tiroidei.

Quali sono i trattamenti per la tiroidite linfocitaria silente?

Il trattamento per la tiroidite linfocitaria silente è farmacologico e si basa sui sintomi che il paziente presenta.