Rachide cervicale

Contenuto di: - Curatore scientifico: Lorenzo Bichi
Indice contenuto:
  1. Cosa è il rachide cervicale?
  2. Quali sono i sintomi della cervicalgia?
  3. Quali sono le cause della rachide cervicale?
  4. Come si cura il rachide cervicale?

Cosa è il rachide cervicale?

Rachide cervicale

Con il termine rachide cervicale si indica quella parte della colonna vertebrale, composta da sette vertebre, che si trova all’altezza del collo. 

Quali sono i sintomi della cervicalgia?

I dolori all’altezza del collo variano da soggetto a soggetto e di solito sono di un’intensità definita come fastidiosa o forte.

Si presenta sotto forma di:              

Quali sono le cause della rachide cervicale?

La medicina non è ancora riuscita a spiegare in modo chiaro il perché questa patologia si presenti. La cervicalgia può derivare da  centinaia di cause, fra cui stress soprattutto. Lo stress agisce su mediatori endogeni che procurano cervicalgia, questo è uno degli esempi lampanti. A causa di questo i muscoli di collo e spalle saranno stressati per andare a compensare questa situazione, portando così a delle contratture.

Come si cura il rachide cervicale?

  • Il massaggio. Purtroppo questa è soltanto una soluzione temporanea perché dopo breve tempo il problema torna a presentarsi.
  • La fisioterapia
  • Il metodo ATLANTOtec. Si tratta di una soluzione più definitiva in quanto si va ad andare a riallineare l’Atlante evitando di sovraccaricare la muscolatura di collo e spalle in futuro. Una seduta di circa un’ora a mezzo, più una di controllo dopo qualche settimana, saranno risolutrici per risolvere il problema.