Metodo start

Contenuto di:

Il metodo start è applicato nella gestione dei soccorsi nei casi di incidente. Il metodo start prevede di applicare ad ogni caso un colore che ne indichi la gravità.

Cosa prevede il metodo start?

Metodo_start | Pazienti.it

Il triage semplice e il trattamento rapido (START) sono metodi di triage utilizzati dai primi soccorritori per classificare rapidamente le vittime durante un incidente di massa, in base alla gravità del loro infortunio. Il metodo è stato sviluppato nel 1983 dai membri del personale Hoag Hospital e Newport Beach Fire Department situati in California ed è ampiamente utilizzato negli Stati Uniti.

I primi soccorritori devono subito:

  • denunciare il luogo dell'incidente
  • definire il tipo di incidente
  • capire quali sono i pericoli ancora presenti
  • capire il numero delle vittime
  • capire qual è il tipo di assistenza che l'incidente richiede

Come sono classificate le urgenze secondo il metodo start?

Potrebbe interessarti...

Il metodo start prevede di applicare ad ogni caso un colore che ne indica la gravità:

  • verde: persone coinvolte che non sono in pericolo di vita e che possono effettuare un primo soccorso
  • giallo: paziente ferito che risponde agli stimoli esterni
  • rosso: paziente con polso irregolare e con difficoltà respiratorie
  • nero: paziente che non respira neppure dopo le manovre per liberare le vie aeree

I soccorritori che arrivano sulla scena di un incidente di massa potrebbero chiedere alle vittime che sono in grado di camminare di trasferirsi in una certa zona, identificando così più velocemente i pazienti che riescono a deambulare e le varie ferite ai piedi e alle gambe.

I pazienti che non sono in grado di camminare vengono quindi valutati. L'unico intervento medico utilizzato prima della dichiarazione di un paziente è un tentativo di aprire le vie aeree. Qualsiasi paziente che non respiri dopo questo tentativo è classificato come defunto. Nessun ulteriore intervento o terapia viene tentata sui pazienti deceduti finché tutti gli altri pazienti non sono stati trattati.

I pazienti che respirano e hanno una delle seguenti condizioni sono classificati in rosso:

  • frequenza respiratoria superiore a 30 minuti
  • l'impulso radiale è assente o il riempimento capillare supera i 2 secondi
  • impossibile eseguire semplici comandi

Tutti gli altri pazienti sono classificati come gialli. 
 

Come avviene il trattamento e il ricovero?

Dopo che tutti i pazienti sono stati valutati, i soccorritori utilizzano le classificazioni START per determinare le priorità per il trattamento o il ricovero in un ospedale. Il metodo fondamentale per utilizzare le classificazioni START è quello di trasportare le vittime in modo prioritario: le vittime con massima urgenza, seguite dalle vittime urgenti, seguite dai feriti che sono in grado di camminare. Possono essere utilizzati anche più dettagliati sistemi di triage secondari come il SAVE: in questo caso, le classificazioni START vengono utilizzate per determinare l'ordine in cui le vittime dovrebbero essere sottoposte a triage secondario.

L'algoritmo di classificazione utilizzato in START non dipende dal numero di vittime o dal numero di risorse disponibili a trattarle. Possono esistere differenze significative nell'attuazione del trattamento e nell'evacuazione tra le diverse aziende ospedaliere che usano il metodo START.

Come funziona il metodo START per i pazienti pediatrici?

Il metodo START è stato modificato per fornire un trattamento migliore ai bambini. Tale modifica è conosciuta come JumpSTART
La modifica primaria è quella di cambiare la frequenza respiratoria normale: poiché i bambini respirano più rapidamente degli adulti, JumpSTART assegna la classificazione immediata sulla base della frequenza respiratoria solo se la respirazione del bambino è inferiore a 15 o più di 45 minuti. 

Un altro cambiamento è quello attuato nel paziente pediatrico apneico. Se riprendono il respiro da soli, vengono contrassegnati come "molto urgenti". Se non riprendono il respiro da soli, vengono etichettati come deceduti. 

Argomenti: metodo start primo soccorso
Pronto_soccorso | Pazienti.it
Soccorso

Si intende una prestazione urgente di assistenza materiale o morale a chi ne ha bisogno.

Ticket | Pazienti.it
Ticket

Il ticket è la quota pagata per accedere ai servizi di assistenza del servizio sanitario nazionale o degli enti mutualistici. Il pagamento del ticket è previsto per l'acquisto di medicinali...

Urgenza | Pazienti.it
Urgenza

Con il termine urgenza si intende una condizione di pericolo in grado di compromettere la salute. In una situazione di urgenza è importante prestare il primo soccorso.