Collo

Contenuto di:

La sezione della spina dorsale contenuta nel collo è detta regione cervicale. Essa ha origine dall’atlante (prima vertebra cervicale) e termina a livello di C7 (settima vertebra cervicale). Questo tratto protegge il midollo spinale che si collega al cervello e permette al collo di muoversi.

Cosa è il collo?

Missing | Pazienti.it

Il collo è la parte iniziale della colonna vertebrale e del midollo spinale. La colonna vertebrale è costituita da 32 segmenti ossei irregolari, collegati tra di loro, che vengono chiamati vertebre. La regione del collo contiene 7 vertebre, conosciute con il nome di vertebre cervicali. Esse sono le più piccole e le più vicine al capo. 

Cosa è la colonna vertebrale?

La colonna vertebrale si estende dalla base posteriore del cranio e si estende fino alla pelvi. Il suo compito è quello di ospitare e proteggere il midollo spinale, ossia una lunga struttura composta da tessuto nervoso che consente di trasmettere i segnali nervosi dal cervello a tutto il resto del corpo. Il midollo spinale decorre dalla base del cranio fino a circa metà della regione lombare. 

Cosa è il pomo d'Adamo?

Il pomo di Adamo è una prominenza della laringe (conosciuta anche con il nome di cartilagine tiroidea) ed è ben visibile nella parte anteriore del collo. Esso è maggiormente visibile negli uomini rispetto alle donne. La cartilagine tiroidea, che forma il Pomo di Adamo, costituisce il corpo della laringe, o regione vocale. Essa si sviluppa maggiormente durante la pubertà. Il Pomo di Adamo è molto più visibile negli uomini poiché si sviluppa con un angolo di 90°, mentre nelle donne con un angolo di circa 120°. 

Cosa ci permette di parlare?

All’interno del collo vi è una struttura che ci permette di emettere suoni, quindi di parlare. Tale struttura prende il nome di laringe. La laringe ospita le corde vocali. Il suono viene prodotto quando queste corde vocali (linguette di tessuto connettivo) cominciano a vibrare insieme. Il loro movimento, inoltre, permette di modificare il volume e il timbro vocali. 

Dove si trova la laringe?

La laringe si trova nel punto in cui la faringe, la parte terminale delle cavità orale e nasale, si divide in trachea (l’organo che porta l’aria ai polmoni) ed esofago (l’organo che porta il cibo allo stomaco). Questa diramazione si trova vicino alla base del collo e alle clavicole. 

Quali patologie possono affliggere il collo?

Alcuni problemi di salute legati al collo sono:

  • Spasmo del collo
  • Colpo di frusta
  • Ernia del disco
  • Strappi muscolari
  • Ostruzione delle vie aeree
  • Poliposi delle corde vocali
  • Cancro alla gola
  • Orecchioni

Argomenti: cervicale collo
Risonanza_magnetica | Pazienti.it
Risonanza magnetica

La risonanza magnetica è un esame diagnostico impiegato per rendere visibili le parti interne del nostro corpo. La risonanza magnetica è utilizzata in campo ortopedico, oncologico, cardiologico e gastroenterologico.

Torcicollo | Pazienti.it
Torcicollo

Il torcicollo è una condizione di dolore e difficoltà di movimento del collo, specialmente quando si cerca di ruotare la testa lateralmente. Il torcicollo può anche essere accompagnato da mal...

Rachide_cervicale | Pazienti.it
Rachide cervicale

Il rachide cervicale è una parte della colonna vertebrale composta da sette vertebre, all'altezza del collo. Oltre a indicare la zona anatomica, l'espressione si usa per indicare torcicollo o dolori...

Ossa_occipitale | Pazienti.it
osso occipitale

L'osso occipitale è un osso di forma romboidale; è tra le ossa che compongono il cranio e si trova nella parte posteriore del cranio.

Cervicale | Pazienti.it
Artrodesi cervicale

L’intervento di fissazione di vertebre cervicali contigue, può essere eseguito per via anteriore o posteriore. Entrambe le procedure hanno come finalità quella di rimuovere la causa di compressione del midollo...

Dolore_al_collo | Pazienti.it
Cervicobrachialgia

La cervicobrachialgia è una condizione dolorosa cervicale e brachiale. Il dolore si irradia dal collo all’arto superiore, fino alle dita delle mani, attraverso i nervi del plesso brachiale.